ARCHIVIO CAMERA NEWS

ARRI presenta gli accessori per Canon EOS C700

Il controllo manuale definitivo con i nuovi Master Grips di ARRI

ARRI annuncia il completamento di ALEXA SXT

ALEXA e Skypanel per La Pazza Gioia

ARRI annuncia le nuove caratteristiche di ALEXA SXT

Nuovi High-Speed Ballast EB 2.5/4 HS AutoScan

ARRI presenta il convertitore di segnale LCUBE e il controllo remoto Cforce Plus

I Pro Camera Accessories di ARRI per Sony, Panasonic e RED

ARRI commercializza Artemis e il sistema Trinity

AMIRA SUP 4.0 implementa e migliora la funzione Multicam

Il nuovo Look Management di ARRI ottiene il sostegno del settore

ARRI/ZEISS svelano due nuove ottiche Master Anamorphic

ARRI rilascia l’aggiornamento SUP 4.0 per ALEXA Mini

Lo Chiamavano Jeeg Robot, Intervista al DOP Michele D'Attanasio

Fuocoammare, oro al documentario italiano

ARRI festeggia un altro successo alla Berlinale

La Corrispondenza di Tornatore, intervista al DOP Zamarion

ARRI rilascia SUP 1.41 per Universal Motor Controller UMC-4

Nuovi strumenti e funzioni per il controllo delle camere e delle ottiche

ARRI NEWS - IBC Issue 2015

ARRI Transvideo Starlite HD5

NUOVI SET FLARE PER I

MASTER ANAMORPHIC

ARRI presenta le nuove ALEXA SXT

Alexa Mini

Amira SUP 2.0 3.0

Unbroken

Amira SUP 1.1

Il Natale Coca-Cola con i Master Anamorphic

ARRI NEWS - IBC Issue 2014

Nuovo ProRes 3.2K per L’ALEXA per file in UHD

ARRI annuncia il ProRes UHD per l’AMIRA

Scopri il Camera Simulator di AMIRA

Arriva l'aggiornamento SUP per AMIRA

"My First International" Vittoria per AMIRA

Le ALEXA XR/XT ora supportano il nuovo ProRes 4444 XQ

ALEXA software updates

Studio Matte Box SMB-1

AMIRA - Nuovo Spot BMW M-5

MA 135/T1.9 Completa la Famiglia dei Master Anamorphic di ARRI e ZEISS

AMIRA - Arri inizia ad accettare gli ordini per le AMIRA

AMIRA - La nuova telecamera in stile documentaristico

UWZ - ARRI SUPER WIDE ANGLE UWZ 9.5/18 MM ZOOM

CFAST 2.0 PER ALEXA XT/XR

AMIRA SUP 4.0 implementa S16 e migliora la funzione Multicam

(NAB 2016, LAS VEGAS) – Sulla scorta dei pareri ricevuti da molti clienti in tutto il mondo, con il Software Update Package (SUP) 4.0 per AMIRA, ARRI introduce la modalità di registrazione ProRes S16 HD per Super 16, insieme ad alcune migliorie tecniche per il già performante Multicam.

 

Registrazione in ProRes S16 HD

 

Le ottiche Super 16 sono ancora disponibili presso molti dei maggiori noleggiatori, ma spesso non vengono sfruttate appieno. Il nuovo formato di registrazione S16 HD consente di utilizzare queste ottiche meno esose, seppur di alta qualità, nelle produzioni che prevedono AMIRA, aumentando così il ritorno sull’investimento dato da tali ottiche ai noleggiatori.

 

La nuova modalità prende un crop di dimensione Super 16 dal sensore e lo porta a un’immagine in 16:9 HD in qualsiasi codec ProRes. Il cerchio dell’immagine è di 15,1 mm, leggermente più ampio del tradizionale 14,5 mm di una Super 16. La maggior parte delle ottiche prodotte per Super 16 riuscirà a coprire il nuove formato di registrazione senza generare vignette interne all’area dell’immagine. Si raccomanda comunque sempre di effettuare dei provini.

 

Le produzioni sportive necessitano di ottiche più piccole, con prestazioni migliori di quelle che un 35 mm possono offrire. I documentaristi, al contempo, sono entusiasti di poter utilizzare ottiche che conoscono già per aver lavorato con il formato Super 16. Le ottiche Super 16 offrono un’alternativa più cinematografica alle ottiche fotografiche EF.

 

Lavorare con ottiche vintage come le Super 16 consente di rendere le immagini digitali più vivide in un modo del tutto naturale. Ottiche Prime come quelle della serie ARRI Ultra 16 saranno ancor più interessanti per questo tipo di produzioni, dato che garantiscono una qualità dell’immagine superiore a quella degli zoom Super 16.

 

La modalità S16 HD può inoltre estendere la lunghezza focale delle ottiche 35 mm di un fattore 1.8. Per produzioni come quelle del documentario naturale, che solitamente lavorano con lunghezze focali molto elevate, i vantaggi dati dal poter avvicinare maggiormente il soggetto supereranno il compromesso necessario dal punto di vista della qualità dell’immagine. Poiché la modalità S16 HD può essere attivata velocemente, essa costituisce anche un modo per agire rapidamente laddove si necessiti di una maggiore lunghezza focale in assenza di tempo sufficiente a cambiare ottiche.

 

Modalità Multicam

 

Già dal rilascio di SUP 3.0, l’implementazione di Multicam per AMIRA costituisce un’interessante soluzione per quei contesti in cui si deve girare con molteplici macchine da presa, come ad esempio concerti ed eventi live, serie TV e altre produzioni a ritmi serrati.

Multicam è un’interfaccia semplice e flessibile utilizzabile virtualmente con ogni sistema di trasmissione. Grazie ad essa, i parametri delle immagini di molteplici macchine da presa AMIRA possono essere controllati da remoto utilizzando un RCP (Pannello di Controllo Remoto) standard.

 

Inoltre, SUP 4.0 comprende:

 

  • Connessione in serie del Camera Control Panel CCP-1 con il viewfinder;
  • Posizioni dello zoom selezionabili dal viewfinder tramite tasti sul pannello LCD;
  • Metadata SDI estesi: gli SDI di output sono ora compresi nei metadata standard di ARRI;
  • Miglioramenti al monitor Transvideo, inclusi controllo del playback e start/stop.

 

Il download di SUP 4.0 per AMIRA sarà disponibile gratuitamente già dalle

prossime settimane cliccando qui.

 

ARRI Italia S.r.l. a Socio Unico | Via Achille Grandi, 50 – 20017 Rho (MI) - tel. +39 02 26227175 - info@arri.it

Cap. Soc. 800.000 int. Vers. - Registro Imprese di Milano 07108170585 R.E.A. Milano1243154 - C.F. 07108170585 - P.I. 02320390962

design by: Viral Idea Project