Il nuovo SkyPanel Remote e l'aggiornamento del firmware aumentano flessibilità e funzionalità della luce soft a LED di ARRI.

(IBC 2016, Amsterdam) – Contemporaneamente all'annuncio del nuovo illuminatore S120-C, ARRI estende la versatilità della famiglia SkyPanel con una nuova unità di controllo remoto manuale e un aggiornamento del firmware che implementa nuove caratteristiche.

SkyPanel Remote

Ispirato dalle richieste degli utilizzatori, SkyPanel Remote porta nuova flessibilità e semplicità d'uso alla popolare linea di illuminatori SkyPanel. Questo controllo remoto a mano può essere connesso a qualsiasi SkyPanel tramite cavo USB e garantisce il pieno controllo dell'illuminatore da remoto. Ciò si dimostra particolarmente utile nei casi in cui SkyPanel è posizionato su stativi alti o in una posizione da cui il pannello di controllo posteriore è difficilmente accessibile.

 

SkyPanel Firmware 2.5

Insieme a SkyPanel Remote arriva un aggiornamento del firmware che implementa su SkyPanel nuove caratteristiche, migliora l'esperienza da remoto e apporta varie altre migliorie. Le novità principali apportate da Firmware 2.5 sono cinque: modalità master/slave, ampliamento del catalogo di gelatine e dei protocolli DMX, protocollo DMX con coordinate xy, avviso di basso voltaggio della batteria e blocco del pannello di controllo.

Nuova unità di controllo Skypanel remoto manuale.
Aggiornamento del firmware che impementa su Skypanel nuove caratteristiche.

SKYPANEL Firmware 2.5

La nuova modalità master/slave consente a uno SkyPanel di controllarne molti altri tramite DMX. Quando si utilizza questa modalità, qualsiasi SkyPanel collegato all'illuminatore master via DMX riprodurrà le impostazioni come modificate sul pannello di controllo del master. Questa configurazione è ideale per le piccole applicazioni, laddove un ampia rete DMX e una console risulterebbero poco pratici. In combinazione con SkyPanel Remote, la modalità master/slave diventa una potente soluzione per controllare piccoli sistemi di illuminatori collegati insieme.

 

Firmware 2.5 estende la popolare gamma di gelatine introdotta con Firmware 2.0. Su SkyPanel sarà infatti implementata anche la serie LEE Filters 700, che porta altri 41 nuovi colori all'archivio, ormai composto da un totale di 318 tinte. Questa vasta palette di colori già ben noti avrà anche un protocollo DMX aggiornato che consente all'utente di sfumare fra due diverse gelatine e di selezionare il modo in cui la transizione dall'una all'altra deve essere effettuata.

 

Il protocollo DMX con coordinate xy costituisce un nuovo modo di selezionare un colore su SkyPanel. Utilizzando il noto CIE 1931 (modello XY dello spazio colore), questo protocollo consente di selezionare le coordinate X, Y che corrispondono a un preciso colore entro quello spazio colore. Questa modalità risulta essere molto utile per applicazioni in cui selezionare un preciso colore dello spazio CIE 1931 è fondamentale.

 

Se si utilizza SkyPanel con alimentazione a batteria, Firmware 2.5 vi avviserà nel momento in cui il voltaggio scende sotto una soglia definita dall'utente, eliminando qualsiasi incertezza sul momento in cui è opportuno cambiare batteria. Al pannello di controllo, inoltre, si aggiunge la funzione di blocco, che si attiva e disattiva tenendo premuto il primo dimmer per cinque secondi.

 

Altre migliorie di Firmware 2.5 includono caratteri pià grandi durante la modulazione delle impostazioni di temperatura colore e saturazione, una più semplice organizzazione del menù e la lettura del voltaggio sul pannello quando si utilizzano batterie.

 

ARRI Italia S.r.l. a Socio Unico | Via Achille Grandi, 50 – 20017 Rho (MI) - tel. +39 02 26227175 - info@arri.it

Cap. Soc. 800.000 int. Vers. - Registro Imprese di Milano 07108170585 R.E.A. Milano1243154 - C.F. 07108170585 - P.I. 02320390962

design by: Viral Idea Project